Hai finalmente deciso di realizzare un sito professionale per la tua attività ma non sai da dove iniziare e i preventivi realizzati dalle agenzie locali sono alti. Avendo un budget limitato, l’alternativa migliore è rivolgersi ad aziende digitali e raccogliere consigli online per occuparti in modo autonomo della progettazione.

Prima di avviare la progettazione di un sito è necessario definire una strategia di digital marketing per delineare il target a cui ci si vuole rivolgere e analizzare il pubblico e il mercato di riferimento, compresi i competitor già presenti online. Inoltre, prima ancora di pensare al design e agli elementi di contenuto da inserire nel proprio sito è fondamentale considerare con attenzione quale dominio e servizio di hosting scegliere. Il nome del sito è molto importante perché deve essere semplice, chiaro e facilmente ricordabile dai visitatori.

Gli elementi da tenere in considerazione sono davvero tanti, e spesso è facile perdersi: in questo articolo, abbiamo raccolto i 5 consigli fondamentali per la creazione semplice ed efficace di un sito web professionale.

Creare un sito web professionale: 5 consigli fondamentali

1. Scegliere il dominio

Come abbiamo anticipato, il nome del sito è molto importante, e dovrebbe includere al suo interno la parola chiave attraverso la quale ci si può posizionare sui motori di ricerca. Al tempo stesso, il nome del sito deve essere coerente con il nome del marchio e con i valori che si intende trasmettere al target di riferimento.

Insieme alla scelta del nome è necessario impostare il dominio preferito, che va scelto in base alla localizzazione del target di riferimento. I domini sono tanti e offerti da un’infinità di provider professionali, molti dei quali, come IONOS, offrono tutti gli strumenti necessari per la creazione di un sito web.

2. Scegliere l’hosting

Il sito deve risiedere su un server a pagamento che permetta di avere una potenza massima, il giusto spazio di archiviazione e una velocità di caricamento dei file efficiente per rendere ottimale l’esperienza utente. Importante è quindi valutare la scelta dell’hosting per il proprio sito dopo aver valutato le proprie necessità in termini di prestazioni: molti provider offrono soluzioni hosting già studiate per differenti bisogni, dai siti WordPress agli shop online.

3. Scegliere tra soluzioni web CMS o programmatore

Il sito web può essere costruito affidandosi a un programmatore esperto nella creazione di siti web, e quindi in grado di trattare professionalmente la scrittura di codici per il web, o, in alternativa, è possibile scaricare e utilizzare un CMS (Content Management System) che permetta di realizzare un sito web senza necessità di conoscere i linguaggi di programmazione (come ad esempio WordPress).

4. Fare SEO

laptop g5adf02b47 640

Ogni sito web professionale che si rispetti è caratterizzato da una strategia SEO attraverso cui stabilire tutti quegli elementi che permettono di farsi notare dagli algoritmi dei motori di ricerca e di essere quindi indicizzati nella prima pagina dei risultati di una ricerca. Tra gli elementi più importanti troviamo:

5. Creare contenuti di qualità

Come dicono gli esperti di digital marketing, il contenuto è il Re del web. All’interno del proprio sito è fondamentale inserire contenuti pertinenti sempre aggiornati, utili all’utente e originali.

Tutti i dubbi dei visitatori devono essere chiariti attraverso i contenuti, scritti o visivi. La qualità dei contenuti è molto apprezzata anche dai motori di ricerca che aggiungono un punteggio più alto ai siti in grado di offrire tutte le informazioni pertinenti sui prodotti, servizi e argomenti correlati.

Si ai tutorial, alle infografiche, ai testi lunghi e informativi, alle immagini coerenti e attraenti, ai video nelle landing pages e agli ai pillar article presenti nei blog.

Ci sono tanti elementi e risorse da utilizzare per un sito web professionale, tante attività da svolgere che necessitano di molto tempo e competenze adeguate. La maggior parte dei CMS offrono appositi moduli per svolgere velocemente tutte le attività fondamentali all’interno di un sito, tuttavia, è consigliato chiedere il supporto di professionisti in grado di analizzare attentamente ogni procedimento e di scegliere soluzioni digitali più adatte alle esigenze aziendali.

L'articolo è stato scritto dalla Redazione di ElaMedia Group

Altri articoli che potrebbero interessarti

Andrologo a Roma: informazioni e contatti di alcuni professionisti

andrologo roma

L’andrologo è un medico specialista a cui, un uomo può fare riferimento per curare la sua salute sessuale e dal punto di vista riproduttivo. Questa branca della medicina, però, raccoglie al suo interno anche tutta una serie di specializzazioni che vanno dall’urologia, all’endocrinologia, dalla dermatologia al campo psicologico legato a problemi sulla sessualità.

Come spendere meno per il proprio sito: i nostri consigli

ccnl commercio

In passato tutti parlavamo fra noi incontrandoci al bar o in piazza, poi è nato il telefono e mille altre forme di comunicazione. Le aziende parlavano ai propri clienti attraverso la pubblicità, sui giornali, in radio o in televisione. Queste modalità esistono ancora ma, oggi, noi parliamo agli altri principalmente attraverso il web.