Un settore del mondo del lavoro che non sembra conoscere la disoccupazione è quello dell’infermieristica; questo non è però un mondo “statico” ma in continuo aggiornamento ed è per questo che vi segnaliamo i corsi per infermieri a Roma che vi permetteranno sia di trovare lavoro in questo campo, sia di tenervi sempre al passo con i tempi.

Corsi di formazione per infermieri all'Università La Sapienza (anche ecm)

In queste pagine web potrete trovare tutte le informazioni sui corsi di Laurea in infermieristica, organizzati dall’Università La Sapienza.

Collegio IPASVI di Roma

Questo collegio riunisce sotto le propria egida tutti i laureati infermieri di Roma. Questo organo si occupa di diffondere le notizie utili agli infermieri, quali corsi di aggiornamento, bandi di concorso e pubblicazioni fondamentali per questo mestiere.

Gavecelt

È il sito web del Gruppo Aperto di Studio 'Gli Accessi Venosi Centrali a Lungo Termine', un sito dedicato a tutti gli operatori sanitari interessati alle problematiche connesse con le indicazioni, l'impianto e la gestione degli accessi venosi a breve, medio e lungo termine. E' un sito multidisciplinare e multiprofessionale, coordinato da un gruppo di esperti, ma aperto ai contributi di ognuno; organizzi corsi e convegni su questo argomento.

Università Campus Biomedico

Si tratta di uno dei primi Atenei nel nostro paese ad offrire questo particolare corso di laurea, che ha la durata di tre anni. La struttura riconosce l’importanza dei corsi per infermiere, e la necessità che questa figura ricopre nella cura dei pazienti e nel loro sostegno e durante il corso di studio verranno trattate diverse materia, alcuni delle quali sono riportate nell’elenco che segue.

  • Fisiologia.
  • Anatomia Umana.
  • Patologia Generale.
  • Biochimica.
  • Infermieristica generale e comunitaria.
  • Management sanitario.
  • Diritto sanitario.
  • Bioetica applicata.
  • Metodologia clinica infermieristica.
  • Deontologia Generale.

Durante il percorso di studio gli studenti già dal primo anno dovranno effettuare un tirocinio formativo all’interno di strutture sanitarie territoriali, come il Policlinico Universitario, grazie ai quali avranno la possibilità di maturare un’esperienza professionale specializzata.

Durante il primo anno gli studenti si dovranno dedicare all’accoglienza dei pazienti in reparto, all’osservazione del paziente e all’individuazione dei suoi bisogni. Al secondo anno invece lo studente dovrà essere in grado di effettuare un ragionamento diagnostico, somministrare ai pazienti i medicinali, realizzare piani assistenziali e programmi di educazione terapeutica e preparare le dimissioni. Durante il terzo anno lo studente si avvicina alla pratica diagnostica e terapeutica nelle singole aree specialistiche, in modo da potersi presentare, dopo il conseguimento della laurea, al mondo del lavoro con ottime credenziali ed esperienza.

L’Università Campus Biomedico offre agli studenti la possibilità di prendere parte a seminari, convegni, corsi monografici, tirocinio clinico ecc. I corsi sono formati da un numero limitato di partecipanti, in modo che gli studenti siano circondati da un ambiente professionale e di alto livello.

Perfezionamento all'Università Cattolica del Sacro Cuore

Questa università ha diverse sedi in tutta Italia, compresa la capitale e all’interno della sua struttura organizza master di specializzazione post lauream in infermieristica, con lo scopo di formare professionisti in grado di saper far fronte alle varie emergenze sanitarie che si possono verificare negli ospedali e nei centri appositi.

Università Tor Vergata

L’università organizza corsi di laurea in infermieristica e master di specializzazione di primo e secondo livello. Gli studenti, durante il percorso di studio, dovranno effettuare un tirocinio all’interno dell’ospedale PTV e in altre strutture sanitarie locali.

Come prepararsi psicologicamente a fare i test per diventare infermiere

Tutti i test d'ammissione ai vari corsi di laurea universitari, specie quello che riguarda le professioni sanitarie, sono il primo ostacolo che ogni giovane aspirante infermiere deve superare per poter esercitare la professione che ha scelto per il proprio futuro.

Il test di ammissione a scienze comprende ben 60 domande con 5 opzioni di risposta da completare in soltanto 100 minuti. Già soltanto la sua struttura non lo rende affatto un quiz non semplice ma a questo va aggiunto che le risposte giuste hanno un valore di 1,5 punti, invece, quelle sbagliate sono soggette ad una penalizzazione di -0,4 punti e, infine, le risposte non date riceveranno un bello 0.

Poi, si sa, i test mettono ansia, quindi, come prepararsi per questo test? La cosa importante è avere almeno le conoscenze di base e, soprattutto, cercare di esercitarsi sui libri dei quiz reperibili in libreria, per garantirsi la massima efficienza al test. 

Il quiz di ammissione per l'università si basa sulle nozioni dei 5 anni di scuola superiore e tali nozioni sono da conoscere chiaramente, altrimenti, non sarà per niente facile rispondere alle domande. Un grande aiuto sono anche dei corsi in aula organizzati per fare un bel ripasso delle materie sui quiz della giornata delle prove di ammissione.

Quindi, avete fatto il ripasso dei concetti principali su cui si basano i test? Avete provato a casa a riprodurre le condizioni del quiz? Sapete mantenere la calma quando vi trovate difronte a tutte queste domande consecutive? Fin qui tutto bene!

Ricordate che i test a risposta multipla sono soltanto una questione di esercizio. Infatti, dovrete imparare a stare concentrati dalla primissima fino all'ultima domanda in maniera costante per 100 minuti, senza distrarvi e, con un po' di studio riuscirete a rispondere a tutte!

Per esercitarsi basta fare quiz su quiz e armarsi di pazienza e di perseveranza; solo così potrete progredire gradualmente senza paura di non superare il test di infermieristica.

Corsi per Oss a Roma (Operatore Socio Sanitario)

L'Operatore Socio Assistenziale è una figura che affronta e svolge interventi di prevenzione, sostegno e cura.

L'operatore socio sanitario si occupa di attività indirizzata a:

  • garantire i bisogni primari della persona in un contesto sia sociale che sanitario;
  • favorire il vigore e l'autonomia della persona.

Le funzioni dell'operatore socio sanitario sono dunque rivolte alla persona e al suo ambiente di vita:

  • sorveglianza ed aiuto domestico;
  • supporto gestionale e organizzativo e formativo.

Di seguito riportiamo alcuni corsi per Oss a Roma:

E.N.G.I.M. C.F.P. San Paolo (Italia)

Durata

1.000 Ore 

Ente Addestramento Professionale FEDARCOM

Quest’ente organizza dei corsi e dei seminari full-immersion.

Istituto dell'Approccio Centrato sulla Persona

La Promozione della Salute come investimento. E’ importante investire nei programmi di promozione della salute in azienda. I dipendenti sani sono maggiormente motivati e non sono di peso all'azienda.

Corsi Osa in tutta Italia

I corsi formano figure qualificate nei campi dell'assistenza agli anziani, ai disabili e ai tossicodipendenti e partono in ogni periodo dell'anno. Pensati secondo il modello universitario con piani di studio personalizzati offrono il supporto degli insegnanti, a disposizione degli allievi nelle varie sedi presenti in tutte le regioni d'Italia, secondo il calendario annuale.

L'articolo è stato scritto dalla Redazione di ElaMedia Group

Altri articoli che potrebbero interessarti

Poligoni a Roma: nuova moda (sportiva, per fortuna!)

Guerre, spari e battaglie si dunque, ma solo se simulati ed usati come hobby per scaricare le tensioni e tornare a casa più tranquilli. L’auspicio è che le cose rimangano così ancora a lungo, dato che l’aumento dell’insicurezza dei cittadini potrebbe portare ad una maggiore diffusione dell’uso di armi a scopo difensivo.

Carrozzerie a Roma: conosci questi professionisti?

Vi suggeriamo alcune carrozzerie a Roma, dove troverete personale esperto e disponibile che risolverà i problemi con le vostre autovetture.